Renato Cestaro

 

 

pag 1/2

 

 

Renato Cestaro

Nato a Mestre il 31/03/1952, dove risiede e opera.

 

Autodidatta, fin dall'adolescenza ha coltivato la passione per i colori ed in particolare per la tecnica impressionista, postimpressionista ed astratta.

 

Per questa sua passione è alla continua ricerca di pigmenti primari per crearsi autonomamente i colori che meglio rispecchino il suo carattere sulla tela.

 

L'obiettivo che si è posto è infatti quello di estrapolare con colori vibranti "l'anima" da un soggetto apparentemente banale rendendolo accattivante allo sguardo.

 

Ha frequentato e frequenta corsi di pittura ed è alla costante ricerca e sperimentazione.

 

Partecipa a varie mostre ed ex-tempore nel Nord Italia, ottenendo ottimi risultati e consensi di critica.

 Born in Mestre on 31.03.1952, where he resides and operates.

 

 Self-taught, he has cultivated since adolescence passion for colors and in particular for the Technical impressionist, post-impressionist and Abstract.

 

This is his passion to continue research of primary pigments to create Individually the colors that best reflect his character on the canvas.

 

The goal that has arisen is in fact to extrapolate with vibrant colors the "soul" of a seemingly trivial subject, making it appealing to the eye.

 

He attended and attended painting classes and is the constant research and experimentation.

 

He participated in various exhibitions and ex-tempore in Northern Italy, with excellent results and critical acclaim.

 

LE TRE VELE

THE THREE SAILS

 

acrilico / acrylic

60 x 60

 

LA TERRA DEL SOLE

THE LAND OF THE SUN

 

acrilico / acrylic

100 x 70

 

MAGIA DELLA DANZA

MAGIC OF DANCE

 

acrilico / acrylic

100 x 70

 

L'ALBERO BLU

THE BLUE THREE

 

acrilico / acrylic

100 x 60

Renato Cestaro mette insieme gli elementi, permeando le sue opere di una visione poetica fatta di pigmenti personalmente selezionati quasi a rendere unica ed irripetibile l’esperienza non solo cromatica, ma anche materica.

 

Il risultato è avvolgente poiché lascia allo spettatore la deduzione del “non detto” del “non affrontato” del “solo accennato”.  

 

 

 

Renato Cestaro combines the elements, permeating his works with a vision

poetics made of pigments personally selected to make the unique and unrepeatable experience not only chromatic, but also material.

 

The result is enveloping since it leaves to the spectator the deduction of the "unsaid" of the "unaddressed" of the "alone" mentioned. "

 

 

 

TORMENTA

THE BLIZZARD

 

acrilico / acrylic

70 x 50

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OLTRE IL PONTE

OVER THE BRIDGE

 

acrilico / acrylic

70 x 40

 

 

 

COSI' VICINA, COSI' LONTANA

SO CLOSE, SO FAR

 

acrilico / acrylic

60 x 40

 

IL FASCINO DELLE CURVE

THE CHARM OF THE CURVES

 

acrilico / acrylic

60 x 80

 

PROSSIMA FERMATA VICTORIA STATION

NEXT VICTORIA STATION STOP

 

acrilico / acrylic

60 x 80

 

pag     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright Carlo Scomparin / Arte4 / 2015/arte4venezia@gmail.com

 

copyright Carlo Scomparin - Arte4 - scomparinarte@gmail.com
Contatore accessi gratuito